giovedì 14 agosto 2008

La vera bestia è l'uomo

Ho ricevuto questa e-mail da Elena che gestisce il sito www.gattopoli.it
Ho ancora il mal di stomaco per il d
isgusto che ho provato per queste "bestie" che di umano non hanno nulla...
"Non ce l'ha fatta! Oscar e' morto tra indicibili sofferenze un'ora fa.
Il suo povero corpicino non ha retto…

Dopo flebo, cateteri, clisterini, antidolorifici, antibiotici, diuretici, e tutto ciò che si è potuto provare grazie anche alle donazioni, è stato necessario addormentarlo...

Vi preghiamo di firmare la petizione... tutto questo non può finire nel silenzio:

http://www.firmiamo.it/scempioaportoempedocleapplicazionedelleleggi


Voleva solo un po' di PAPPA e qualche CAREZZA invece un branco di giovani BESTIE UMANE lo ha PRESO, tenuto, LEGATO, SEVIZIATO, SODOMIZZATO, infilato ossa nel retto fino a lesionare gli organi interni e dopo il sadico divertimento lo hanno SOTTERRATO VIVO...

Tutto ciò davanti a curiosi affacciati alle finestre che non hanno fatto nulla, tranne una signora anonima che ha chiamato ASSUNTA DANI RAMETTA, che si è precipitata sul posto nonostante il senso di soffocamento e di vomito.
Lei sola, dopo aver SCAVATO DISPERATAMENTE, lo ha trovato ed estratto.
Un SOFFICE, POVERO CORPICINO VIOLATO ANCORA AGGRAPPATO AD UN FILO DI VITA.

Non è un film dell'orrore, è quanto successo ieri in una piazza di Porto Empedocle (AG), paese dove si giustifica tutto, perché gli animali continuano a contare meno di niente.

Chiunque voglia partecipare alle ingenti spese veterinarie può farlo con una donazione a "Rametta Dani Assuntina, presidentessa Associazione Animalista Empedoclina Protezione Cani Randagi Onlus"
BANCO DI SICILIA
IT 25 I 0102083041000000248754
BANCO POSTA
N C/C postale: IT50F0760116600000047809983

35 commenti:

flo ha detto...

Pezzi di m****!!!

La galera è troppo poco per gente schifosa come questa... non aggiungo altro perchè potrei dire cose veramente cattive, mi fermo qui, pure se è difficile contenere il disgusto :(

articolo21 ha detto...

Che storia terribile. Ma questi delinquenti non sono stati denunciati? Credo che in base alle nuove leggi possano essere processati o no?

Gatta bastarda ha detto...

ho pianto tutto il tempo leggendo questo post... non capisco... proprio non capisco come si faccia a far del male a queste creature... firmo subito la petizione

fioredicampo ha detto...

Chiamarle bestie umane è ancora fargli un complimento. Io riserverei loro lo stesso identico trattamento perché seviziare e uccidere un essere innocente ed indifeso (umano o animale) è la peggiore delle crudeltà. Quelle "bestie umane" invece non sono né innocenti né indifese per cui non meritano pietà.
Vado immediatamente a firmare.

Romina ha detto...

Se dovessi scrivere tutto quello che penso, sarei troppo dura e qui non posso farlo. Dico solo che, quando accadono certe cose, mi vergogno di appartenere alla specie "umana".

Mi auguro che questi delinquenti assassini siano stati denunciati e che paghino. Provo orrore di fronte a gente simile, non li vorrei toccare nemmeno con un bastone.

Metto la petizione anche sul mio blog.
Saluti

Anna ha detto...

Sono cose che fanno male, ma fai bene a scriverle per sensibilizzare. Speriamo che qualche testa di tolla che non rispetta gli animali passi di qui.
Ho firmato....

Luca Viscje Brasil ha detto...

Mio Dio che brutta storia!
La stupidità e la violenza dell'uomo non hanno limiti.
Ma da dove nasce tanto odio, tanto disprezzo per la vita (umana o animale è sempre VITA)?
Non capisco se si tratta di black-out mentali, mancanza totale di educazione, semplice assurdo divertimento....
Cosa può spingere delle persone (persone???) a comportarsi così??

Ciao Franca, bel blog.
Luca.
http://lucaviscjebrasil.blogspot.com/

il Russo ha detto...

Che schifo, definirle bestie é un insulto per il regno animale.
Non sono nè un cinofilo nè uno tutto casa e cuccioli, ma la violenza fine a se stessa contro un essere vivente qualunque esso sia, per me é intollerabile.
Buon ferragosto Franca.

Giangidoe ha detto...

E pensare che io conosco un paio di insospettabili amici che da ragazzini appartenevano a comitive di annoiati teppistelli spesso intenti a fare cose simili, ma con i gatti (seppure con meno accanimento splatter e per lo meno di nascosto).

chit ha detto...

Io penso d'essere la persona più pacifica del mondo, non a caso mi chiamano greenpeace. Spero solo che il destino non mi metta mai davanti ad una di queste bestie (e non parlo del povero Oscar!) perchè potrei veramente ispirare un nuovo soprannome completamente diverso!

Petizione firmata, speriamo serva!

flo ha detto...

Franca... ripasso per augurarti buon Ferragosto, ciao!

Oby ha detto...

Per il povero animale provo infinito dispiacere, perché chiaramente innocente e immeritevole di quello che gli é stato fatto. Per le persone che hanno compiuto il gesto non riesco nemmeno a provare disgusto, la cosa che veramente mi sconvolge é che tutti questi ragazzi concordassero tra loro sul quel che stavano facendo senza che nessuno si fermasse a domandarsi se fosse giusto o meno.

alfa ha detto...

Io amo gli animali, casa mia sta diventando una fattoria (con mio padre che quasi se ne va di casa per la disperazione) e queste cose non le tollero. Non le comprendo e non le tollero. Mi fanno venire una rabbia pazzesca perchè non ne capisco il senso, non capisco cosa ci sia di bello nel far del male così ad una povera bestiola che non ha fatto niente di male, che voleva solo mangiare, magari una carezza, un po' d'affetto.
Le bestie vere sono loro, quelli che hanno fatto tutto ciò.
Mi fanno schifo.

Buon ferragosto anche a te, Franca... grazie per essere passata...

Anellidifumo ha detto...

Denunciateli. Seviziare e uccidere un animale è reato.

Laura ha detto...

Provo solo schifo per questa gente!

manonthemoon ha detto...

La galera? Il problema è che spesso non gli danno neanche quella.. li lasciano impuniti.. Questo episodio dimostra il degrado mentale che hanno ancora certe persone, per la quale l'uomo deve sentirsi superiore tramite questi gesti.. penosi. Nel mio sito inserirò il banner della petizione, quel poco che possofare lo farò, è per me un dovere, quasi. Complimenti vivissimi per l'articolo.

Crocco1830 ha detto...

Avevo letto questa storia abominevole su Liberazione. Ho provato un forte sentimento di odio, verso quelle bestie criminali umane.

Alessandro Arcuri ha detto...

Firmato.
Come al solito in Italia è sufficiente ignorare la legge per farla franca. Difatti come ho detto nella petizione, in Italia il reato di maltrattamenti verso gli animali è già reato penale.
Basta fottersene, però... et voilà!

Ah... vedo che Crocco ha letto questa notizia su Liberazione... come mai non ho trovato traccia di ciò nei siti dei maggiori giornali italiani? (La Repubblica, il Corriere... etc etc...)
Troppo impegnati a riportare le notizie di gossip per occuparsi di queste cose?!?

ivo serentha ha detto...

Ho fatto la mia parte firmando la petizione e inserendo il bunner sul mio spazio,i mostri criminali che si sono macchiati di questa crudeltà,dovranno pagare nel modo più severo possibile.

Saluti,Ivo

moltitudini ha detto...

Triste a annoso dramma che non ha fine.
Io seguo più da vicino il problema legato ai gatti.
E mi son rotto le scatole di amiche e amici che , per togliersi lo sfizio, fan fare cuccioli alla propria gatta e poi chiedono a me se so se c'è qualcuno che vuole un cucciolo.
Come sta Guccia?
ciao!

Vincenzo ha detto...

Non ho esitato neanche mezzo secondo...ho firmato con convinzione. Chi maltratta gli animali non è degno di questa vita...

Alessandro Tauro ha detto...

Non riesco ad articolare un commento a questo post. Proprio non ci riesco...

www.itch.it ha detto...

più vivo in questo mondo, più schifo gli esseri definiti umani! nel mondo animale cose di questo tipo non esistono e non accadranno mai...soltanto noi esseri dotati di tanta "intelligenza e "civiltà" possiamo arrivare a questo!
evito di dire la mia su quella feccia di persone, altrimenti il commento verrebbe cancellato perché troppo volgare!

duccio ha detto...

Impiegassero i militari per far fronte a questi reati, e per gli incendiari appoggerei. Ribadisco, che se accadono queste cose è per l'ignoranza rampate che genera comportamenti incivili e fascisti. Oggi ero di passaggio a Santo Stefano, all'Argentario, sulla prima pagina del Vernacoliere, storica testata ironica, qualunquista e destrofila titolava: e ora ai Rom dopo le impronte gli danno anche la casa con acqua e tanta elettricità. Cosa possiamo aspettarci ...
Grazie Franca per il buon Ferragosto, che ricambio per tutto agosto!
;-) duccio

emanuela ha detto...

Non riesco a commentare. Firmo

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Queste cose fanno veramente rabbrividire. Qualunque violenza gratutita ad un essere vivente, è qualcosa da condannare.Mi chiedo come si possa arrivare a tanto senza provare un briciolo di coscienza e risentimento.
Ciao Franca grazie per essere passata da me.
Io ti linko senza obbligo di ricambio, spero non sia un problema.

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Ciao Franca ho firmato anch'io la petizione senza pensarci su, mi è venuto d'istinto, per me i nostri amici animali li paragono a noi esseri umani, con stessi diritti (forse esagero un po) vabbè anche questo mi viene spontaneo...

Alicesu ha detto...

spero che queste persone muoiano con atroci, atrocissime sofferenza.
Che gente di merda.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Petizione firmata.

Scusa se non commento altro ma mi censureresti giustamente!

giulia ha detto...

Non ci sono limiti alla crudeltà... Un caro saluto, Giulia

ArabaFenice ha detto...

petizione firmata,naturalmente. scusami la franchezza, ma non mi vergogno a dire che speco che agli aguzzini qualcuno faccia fare la stessa esperienza ma mi rendo conto che neanche queste mie durissime parole riescono a contenere la rabbia e il disprezzo che nutro nei confronti di tale gente. vorrei guardarli negli occhi, vorrei accertarmi che siano essere umani. la violenza è sempre ingiusta, è sempre ripugnante ma se c'è qualcosa di peggiore della violenza è la violenza gratuita.

Alzata con pugno ha detto...

Vorrei che passassero le stesse pene di quel povero cane...schifosi!!!

Anonimo ha detto...

Firmato e inviato a tutti i contatti.
Un'atrocità che mi ha turbata enormemente.Mia figlia,accanto a me,sta piangendo.

A presto
Cristiana

Finazio ha detto...

Ho firmato la petizione. Questa storia mi ha davvero scosso. Credo che l'appellativo di "bestia" dovrebbe essere ormai ad esclusivo appannaggio di certi cosidetti umani.

Anonimo ha detto...

Gente che arriva a tanto non è degna di essere considerata umana e non merita alcun rispetto. Il delinquente può essere recuperato ma questi sono stupidi, e non esiste alcuna cura. Dovrebbero essere additati per strada e ricevere sputi e insulti ovunque vadano. Bastardi.