giovedì 24 gennaio 2008

D eci e lode


Ancora una volta sono stata tirata in ballo per l'ennesimo meme.
Anche stavolta non me la sento di rifiutare perchè non si può rifiutare l'invito di chi ti fa una pubblica dimostrazione di stima 

(Giovanna, Arabafenice, Chit, Romina, Saretta, Lameduck e Pino).
Ma stavolta non continuo la catena e non faccio nomination, perchè il D eci e lode lo giro a tutti quelli presenti nel mio elenco di link che tutti i giorni o quasi passo a leggere e, se ce la faccio, a commentare.
Se sono lì è perchè li leggo con piacere e, quindi, valgono il mio modestissimo D eci e lode.

Ringrazio anche Fioredicampo che mi ha assegnato un Award.

P.S. Comunicazione di servizio:


Qui è possibili firmare la petizione a favore dei docenti della Sapienza

26 commenti:

giulia ha detto...

Quste catene non finiscono più... Ciao Giulia

zefirina ha detto...

a vabbè
anche io ho glissato gentilmente
risolvendomi a fare come te

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Grazie

PS: sono d'accordo con te anche perchè se ne nascono troppi rischiano di inflazionare il senso bello invece di voler mostrare stima e apprezzamento ai blog che si frequentano ed ai blogger che si stimano.

E si rischia anche che qualche blog furbo istituisca questo premio per farsi pubblicità ed aumentare i contatti

Parla chi di qeusti D..ci e lode ne ha avuti con il tuo quindi 5

Ciao
Daniele

fioredicampo ha detto...

Non so se si tratta delle stesso premio... ma ti ho premiata anch'io:-)

alicesu ha detto...

grazie .-D

A me le catene non dispiacciono... Alcune sono molto simpatiche.

chit ha detto...

Mi "dispiace", so che anche tu non sei molto per le catene ma sei una delle mie prossime nominescion. Hai "schivato" i thinking blogger ma queste te'tocca :-D
Non me ne vuoi vero?? ;-)

Ah, dimenticavo... COMPLIMENTI! :-)

signor ponza ha detto...

Più che meritato. ;)

ericablogger ha detto...

grazie x averci ragalato il dieci e lode
io però ho già il mio personale award blog amico e quindi apprezzo molto il pensiero ma te lo lascio qui, dove passerò sempre a leggerti
vedo che le catene si sviluppano a macchia d'olio !
ciao erica

ArabaFenice ha detto...

sì, sono dell'idea che tutti questi meme, per quanto aiutano a conoscerci meglio e a esprimere la propria stima, rischiano di distrarci da temi attuali che meriterebbero di essere approfonditi. tuttavia, oggi la febbre mi ha tenuta a casa e ne ho approfittato per onorare dei meme per i quali ero stata nominata: aggiungici, quindi, un D-eci e lode pure da parte mia.

francesca ha detto...

allora mi vengo a prendere il mio dieci e lode! :)
merci

Simona ha detto...

Franca, il tuo premio è meritatissimo

GG ha detto...

Brava Franca, finalmente un'azione polita seria in Italia! :D

Giovanna Alborino ha detto...

ti capisco..

guccia ha detto...

Meritatissimo e già firmato ;)

flo ha detto...

E' proprio così che dovrebbe essere per un blogger, leggere e visitare blog che si ha piacere e voglia di leggere, condivido anch'io questo approccio :)

moltitudini ha detto...

Ma è una sorta di "fotocopia" del thinkingk award?
Chiedo a te per pigiriza..che non vado a vedere il link.
Oh, son molto contento del fatto che passi a visitarmi.
;)

Franca ha detto...

@ Moltitudini:

Credo di sì, ma io non seguo molto queste cose

francesca ha detto...

grazie per il tuo commento!:)

tommi ha detto...

grazie e grazie dell'ultimo commento sul mio post. uno dei più sentiti e riusciti finora, credo.
a presto.
tommi - www.bloginternazionale.com

tisbe ha detto...

quindi ci sono snche io :)

Stefania ha detto...

Senz'altro ti meriti tutto ciò.

:)

chit ha detto...

La petizione sembrerebbe "chiusa", controllerò meglio, però la stima rimane, la confermo anzi questo è e rimane un punto fermo di una certa attività politica (ma di quella VERA!) di cui pochi spesso parlano.
Buon weekend a te e famiglia ;-)
Un abbraccio

Pino Amoruso ha detto...

Giusto per un saluto...
Buona domenica ;-)

ivan ha detto...

a te il mio dieci e lode

Il Blogh ha detto...

mi stupisce che ci si così tanta ignoranza, MA PROPRIO IGNORANZA SUL SIGNIFICATO DI LAICITA'.

MAI FIRMERO' UNA PETIZIONE A FAVORE DI CHI LIMITA LA LIBERTA'.
QUESTO E' TERRIBILE.
ED E' TERRIBILE PERCHE' 67 PROFESSORI SU 4000 HANNO PERMESSO CIO'.
MA STOLTI: NON VOLVANO DARE SPAZIO AD UNA PERSONA (IL CUI DISCORSO PERALTRO SAREBBE STATO APERTISSIMO...MA PREFERITE LA VIA DELL'INTOLLERNZA E DEL "LUI E' UN NEMICO, HA IDEE DIVERSE DALLE MIE") CHE IN REATLA' NE HA AVUTO MOLTO DI PIU': TUTTO IL MONDO HA PARLATO DI QUESTO FATTO CHE LEDE ALLA DEMOCRAZIA, ALLA LAICITA', ALLA CULTURA, ALLA SERIETA', E A TUTTI QUEI PRINCIPI CHE LA COSTITUZIONE ITALIANA (ALLA QUALE MOLTI SI APPELLANO PER ALTRE COSE E NON PER QUESTE) E LO STATUTO DELL'UNIVERSITA' LA SAPIENZA, AFFERMANO IN MERITO AL DIRITTO DI ESPRESSIONE.

senza parlare degli IGNORANTI STUDENTI CHE HANNO POLEMIZZATO SUL PAPA PER UNA FRASE CHE NON HA MAI PRONNCIATO: GNURANTTTT!!!!!!!!!!!!

Franca ha detto...

@ Il blogh:

Per prima cosa rispedisco al mittente il termine ignorante:
ignorante e arrogante sei tu che invece di venire a confrontarti serenamente sul mio spazio apri il tuo intervento con un'offesa.
Passando, invece al merito della discussione, secondo me la questione sta nel termine “dialogo”.
In occasione della visita del Papa non ci sarebbe stato dialogo, in quanto il Papa si presentava come capo di Stato e non era previsto nè dibattito nè contraddittorio.
Io penso, dunque, che la contestazione sia stata legittima.
La libertà deve essere tale per tutte le parti in causa: se il Papa è libero di andare a parlare all’università (e nessuno glielo ha impedito con la forza; se così fosse stato io avrei espresso la mia più ferma condanna), ugualmente io vorrei essere libera di manifestare la mia contrarietà.
Poi invece c'è chi si aspetta di parlare solo davanti a folle osannanti...